Per staff

60 anni di Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee .

“Per una subacquea che da 60 anni guarda al futuro”. Con la Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee, l’isola di Ustica torna per un’intera settimana (1-7 luglio 2019) punto d’incontro e di riflessione interdisciplinare su innovazione, tecnologie e progetti legati al mare.

Il programma si annuncia ricco di contenuti: immersioni subacquee, ricerca scientifica, itinerari archeologici e rievocazioni storiche, escursioni, biologia marina ed educazione ambientale, osservazioni astronomiche, mostre, documentari ed un concorso fotografico. Sarà una celebrazione del mare vissuto a 360 gradi.

“La Rassegna – afferma Pippo Cappellano, Vice Presidente Vicario dell’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee – continua ad essere un’eccezionale occasione per valutare lo stato dell’arte in campo scientifico, scoprire le bellezze di un’isola del Mediterraneo per molti versi unica, ed incontrare vecchi e nuovi protagonisti del panorama subacqueo italiano ed internazionale”.

La settimana culminerà nella manifestazione di consegna dei premi Tridente d’Oro e Award, considerati i “Nobel delle attività subacquee” e che vengono conferiti a persone ed imprese che si sono contraddistinte nel settore delle attività subacquee. Negli anni hanno ricevuto il premio personalità del calibro di Jacques-Yves Cousteau, Folco Quilici, Walt Disney, Jacques Mayol, Enzo Maiorca e SylviaEarle. Quest’anno verranno premiati l’archeologo subacqueo Caesar Bita, l’Ammiraglio Andrea Mucedola ed il giornalista Egidio Trainito. A loro verrà anche assegnata la cittadinanza onoraria di Ustica.

L’evento è dedicato alla memoria di Sebastiano Tusa, noto archeologo, già Presidente dell’Accademia e Assessore ai Beni Culturali per la Regione Siciliana, nonché fondatore della Soprintendenza del Mare, grande promotore della Rassegna di Ustica, recentemente scomparso nel tragico incidente aereo in Etiopia. La madrina della manifestazione sarà Valeria Li Vigni Tusa.

Organizzazione: Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee, in collaborazione con Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana, Area Marina Protetta di Ustica, Comune di Ustica e Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica.

Con il supporto di: Assessorato Regionale dei Beni Culturali e Identità Siciliana, Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea.

Villaggio della scienza a cura di DAN Europe e PADI EMEA.

Progetti partner: HYDRA Project, MAREE, MPA-ADAPT, Scuola d’aMare, Villaggio Letterario, WWF SUB.

Attività subacquee in collaborazione con i Diving Center dell’isola di Ustica.

PROGRAMMA :

LUNEDI’, 1 LUGLIO

Cerimonia di apertura 12h00 / Largo Padiglioni Alzabandiera e inaugurazione della 60° Rassegna in presenza delle Autorità, esecuzione della Banda Musicale S. Bartolomeo. Presentazione Programma 12h30 / Centro Accoglienza AMP Ringraziamenti e breve presentazione del programma della manifestazione a cura dell’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee, alla presenza dei partner e dei curatori dei diversi eventi e degli incontri che avranno luogo ogni pomeriggio. Lancio concorso fotografico “Batimetrica 0: Ustica vista dal mare” Premio Sebastiano Tusa, con consegna venerdì ore 16. Presentazione Villaggio della Scienza 16h30 / Centro Accoglienza AMP Presentazione delle attività subacquee che si svolgeranno ogni mattina con partenza dal Villaggio della Scienza (Banchina Barresi) con i diving locali. Le attività subacquee riguarderanno, tra l’altro, i seguenti progetti a cura di DAN e PADI: – la raccolta di dati fisiologici da tutti i subacquei partecipanti (Diving Safety Lab) – l’indicazione di attività di osservazione e salvaguardia ambientale da fare durante l’immersione (Progetto MPA-ADAPT, già sperimentato presso le AMP di Portofino e Pelagie) – l’uso degli scooter subacquei per le attività di preservazione e conservazione delle AMP (Progetto HYDRA), Project AWARE per la tutela dell’ambiente marino – il coinvolgimento di alunni di scuole medie nell’ambito del progetto Scuola D’Amare in collaborazione con il Progetto MAREE di Manfredi Caprì e Alessandra De Caro della Soprintendenza del Mare – l’anteprima del sistema di telemedicina applicata all’immersione con trasmissione di dati dal subacqueo ad una “centrale d’ascolto”, tipo “mission control”, in banchina, con possibilità di geolocalizzare il subacqueo recepire eventuali segnali di anomalia, attraverso sistemi di comunicazione wireless bidirezionali. Immersioni fotosub con i già campioni del mondo, a cura di Anna e Settimio Cipriani. Inaugurazione Villaggio della Scienza 17h30 / Banchina Barresi Medicina, tecnica e biologia, con un tocco di educazione ambientale.

MARTEDÌ, 2 LUGLIO
Immersioni e attività subacquee 10h00 – 16h00 / Villaggio della Scienza (Banchina        Barresi) Come dettagliato nella presentazione 1° giorno Mostra pubblicità d’epoca 16h30 – Teatro Comunale Inaugurazione mostra pubblicità d’epoca di attrezzature subacquee, a cura di Pippo Cappellano e Marina Cappabianca. Conferenza sulla rotta dei grani 17h00 – Teatro Comunale “La rotta dei grani”, il frutto della terra che fin dall’antichità ha accompagnato l’uomo nelle sue migrazioni attraverso i mari. A cura di Franco Vescera. Visita al Museo Archeologico 17h40 – Museo Archeologico Visita a cura dell’Ispettore Onorario della Soprintendenza Vito Ailara. “Tanticchia i linticchia” 20h30 – Azienda Agricola Hibiscus, Contrada Tramontana Assaggi usticesi con degustazione dei vini medaglia d’oro ai campionati Mondiali Vini Estremi. Prenotazioni al numero 091 8449543 Serata di Astronomia 21h30 – Vigne dell’Hibiscus Serata di Astronomia con il prof. Franco Foresta Martin tra le vigne dell’Hibiscus. Evento in collaborazione con Villaggio Letterario.

MERCOLEDÌ, 3 LUGLIO

Visita guidata 10h00 / Centro Accoglienza AMP Visita Guidata alla Rocca della Falconiera e al Laboratorio Museo di Scienze della Terra con il prof. Franco Foresta Martin. Evento in collaborazione con Villaggio Letterario – Iscrizioni e punto d’incontro Centro Accoglienza AMP. Immersioni e attività subacquee 10h00 – 16h00 / Villaggio della Scienza (Banchina Barresi) Come dettagliato nella presentazione 1° giorno Conferenza sulla Plastica killer 16h50 / Teatro Comunale “Plastica killer, a che punto siamo nella lotta all’inquinamento: l’importanza di una comunicazione corretta”. A cura dell’Ammiraglio Andrea Mucedola. Conferenza sull’Ossidiana 17h40 / Teatro Comunale “L’Oro Nero venuto dal Mare”, l’importanza dell’ossidiana negli scambi culturali del Mediterraneo. A cura del Prof. Franco Foresta Martin. Villaggio della Scienza e Progetto Hydra 18h20 / Teatro Comunale Presentazione delle molteplici attività al Villaggio della Scienza a cura di DAN e PADI, con la partecipazione di Patrizia Maiorca per il Progetto Hydra (uso di scooter per monitoraggio in aree marine protette). Proiezione documentario 21h30 / Teatro Comunale “Chasing the Thunder”, con la partecipazione di Patrizia Maiorca, membro del Consiglio dei Saggi di Sea Shepherd Italia e Presidente dell’Area Marina Protetta del Plemmirio.

GIOVEDÌ, 4 LUGLIO

Attività sub con le Forze di Polizia 10h00 – 12h00 / Banchina Barresi Specchio d’acqua delineato presso Banchina Barresi. “Accertamenti tecnici di Polizia Giudiziaria in ambito subacqueo”. A cura di Gianfranco Simonini, Bruno Messineo e Raffaele Di Pietro – Operatori Tecnici Subacquei delle Forze di Polizia. PROGRAMMA – RASSEGNA USTICA 2019 Immersioni e attività subacquee 10h00 – 16h00 / Villaggio della Scienza (Banchina Barresi) Come dettagliato nella presentazione 1° giorno Immersione WWF S.U.B. 15h00 / Grotta Azzurra Immersione WWF S.U.B. – diving di Ustica: restituire un mito. I Tridenti d’Oro insieme a volontari puliranno il fondale marino di fronte alla Grotta Azzurra. Workshop Fotosub 17h10 / Teatro Comunale “Fotografare sott’acqua con lo Smartphone”. A cura di Francesco Pacienza. Seminario sul corallo rosso 17h40 / Teatro Comunale A cura del Prof. Riccardo Cattaneo Vietti Tavola rotonda sulla pesca 18h20 / Teatro Comunale “Registro identitario e patrimonio immateriale della pesca”. Tavola rotonda a cura del Prof. Franco Andaloro, Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. Proiezione documentario 21h30 / Teatro Comunale Riccardo Cingillo presenta il documentario “La nave di Marausa”.

VENERDÌ, 5 LUGLIO

Immersione rievocativa 10h00 – 11h00 / Località Grotta Azzurra Immersione rievocativa anni ‘60: Pippo Cappellano e Marina Cappabianca si immergeranno con attrezzature storiche in un viaggio nel tempo. Immersioni e attività subacquee 10h00 – 16h00 / Villaggio della Scienza (Banchina Barresi) Come dettagliato nella presentazione 1° giorno.

Concorso fotosub 15h30 / Centro Accoglienza AMP Consegna delle foto per il concorso “Batimetrica 0: Ustica vista dal mare” Premio Sebastiano Tusa. Conferenza fotosub 16h00 / Teatro Comunale “Da Raja Ampat a Am Bon, immersioni al confine tra due Oceani”, a cura di Pietro Cremone. Conferenza sull’investigazione in ambito sub 16h30 / Teatro Comunale Gianfranco Simonini, Operatore Tecnico Subacqueo delle Forze di Polizia, proietta alcune immagini e commenta la simulazione di intervento sul luogo di un crimine in ambito subacqueo realizzato la mattina di giovedì 4. A seguire: Pippo Cappellano presenta il libro “Angeli neri” di Gianfranco Simonini sulla professione dell’investigatore subacqueo. Conferenza Tridenti Scrittori 17h40 / Teatro Comunale “Tridenti Scrittori” a cura di Giulia D’Angelo, Marco Firrao, Il Mare Libreria Internazionale. Particolare rilievo sarà dato a una selezione di libri di Sebastiano Tusa. Consegna dei libri al Presidente del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica Mariella Barraco. Presentazione Progetto MAREE 18h30 / Teatro Comunale A cura di Manfredi Caprì, con la collaborazione di Alessandra De Caro – Soprintendenza del Mare: Un resoconto delle giornate di attività didattiche con i bambini. Concerto in piazza 19h00 / Piazza della Chiesa Concerto della Fanfara dei Carabinieri dedicato a Sebastiano Tusa. Serata in onore di Sebastiano Tusa 21h30 / Teatro Comunale Serata dedicata a Sebastiano Tusa con filmati e testimonianze. A cura di Pippo Cappellano, Alessandra De Caro e il giornalista RAI Alessandro Filippini, ed alla presenza della madrina della Rassegna, Valeria Li Vigni Tusa.

SABATO, 6 LUGLIO

Immersioni e attività subacquee 10h00 – 16h00 / Villaggio della Scienza (Banchina Barresi) Come dettagliato nella presentazione 1° giorno.

Generazioni a confronto 16h00 / Teatro Comunale Incontro tra i bambini del Progetto MAREE/ Scuola D’Amare e i Tridenti d’Oro. Premiazione concorso fotosub 16h30 / Teatro Comunale Premiazione Concorso Fotografico “Batimetrica 0: Ustica vista dal mare” Premio Sebastiano Tusa. Presentazione WWF S.U.B. 17h00 / Teatro Comunale Progetto WWF S.U.B. (Save Underwater Biodiversity): la comunità dei subacquei per difendere il mare. A cura di Franco Andaloro e Leonardo D’Imporzano, con Alessandro Marroni e Pippo Cappellano. I dati del Villaggio della Scienza 17h40 / Teatro Comunale Riepilogo della settimana del Villaggio della Scienza e presentazione dei dati raccolti. Cerimonia di conferimento dei Tridenti d’Oro e Award 19h00 / Piazza della Chiesa Ringraziamenti alle Autorità e ai partecipanti. Conferimento dei Tridenti d’Oro e degli Award 2019 dell’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee e delle Cittadinanze Onorarie dell’Isola di Ustica da parte del Sindaco Salvatore Militello | Consegna di medaglie commemorative a Istituzioni e personalità da parte di Valeria Li Vigni Tusa | Consegna Targa al Direttore Onorario dell’Accademia Lucio Messina | Consegna di un riconoscimento ai pescatori anziani di Ustica, testimoni attivi della nascita della Rassegna | Consegna dei diplomi “Sea Explorer” ai bambini del progetto MAREE / Scuola D’Amare | Riconoscimenti a Professionisti Usticesi da parte di PADI EMEA | A seguire rinfresco.
DOMENICA, 7 LUGLIO

Chiusura lavori e saluti 10h00 – 12h00 / Centro Accoglienza AMP.

Per staff

World Ocean Day

Giorno 8 Giugno è la giornata mondiale degli oceani.

Lo stato dei nostri  oceani è fortemente compromesso dalle condizioni climatiche in continuo cambiamento e dallo sversamento in mare di migliaia di tonnellate di plastica all’anno.

Noi del diving center Ustica da sempre cerchiamo nel nostro piccolo di cambiare le cose, educando i subacquei (e non) a rispettare quello che madre natura ci ha donato .

Quest’anno abbiamo deciso di sostenere l’associazione Longitude 181, che si batte per la tutela degli ecosistemi marini.  Longitude premia i diving center che mantengono un comportamento corretto ed esemplare nei confronti dell’ambiente e del mondo marino.

La giornata mondiale  degli oceani (World Ocean Day ), che dal 2009 si celebra l’otto di Giugno, quest’anno mira a sensibilizzare le comunità sul grosso problema della plastica.

Sabato 8 Giugno i diving associati con Longitude 181 faranno la loro piccola parte, effettuando un’immersione mirata a raccogliere la plastica depositata sul fondo della nostra meravigliosa isola. L’associazione coinvolgerà nell’evento anche i pescatori, i noleggiatori di barche e i semplici cittadini.

Siete tutti invitati a partecipare.

La nostra è l’ultima generazione che può cambiare le cose per assicurare un futuro ai nostri figli .

L’ultima.

Cambiamo le cose .